Se ne parla molto oggi, e-commerce è diventata una parola alla moda ma anche sicuramente un modo concreto e tutto sommato semplice per avviare un’attività oppure per consolidare le vendite del tuo attuale negozio tradizionale.

E-commerce è semplicemente quella forma di commercio che si avvale di un SITO WEB per realizzare le transazioni economiche (ACQUISTO - VENDITA).

Con la diffusione di Internet è possibile vendere e acquistare un bene o un servizio servendosi di un computer. Oggi poi con la diffusione straordinaria di tablet e smartphone, è possibile acquistare ovunque ti trovi ed in qualsiasi momento.

Lo sapevate che il primo e-commerce era della metà anni ’90? Un comunicato stampa del 19 febbraio 1996 Olivetti Telemedia annunciava l'apertura di Cybermercato, il primo negozio virtuale italiano ed uno dei primi in tutta Europa. All'indirizzo www.mercato.it (oggi non esiste più) era possibile acquistare libri, articoli da regalo, computer, prodotti multimediali ad altro ancora. L'iniziativa era promossa da La Rinascente, le case editrici Franco Maria Ricci e McGraw-Hill, Olivetti, Vobis, ed altri ancora. Da lì, ne nacquero di più e sempre di più. La forma più utilizzata di commercio elettronico, o e-commerce, si avvale di un sito che mette a disposizione un catalogo di prodotti (può trattarsi di un singolo produttore che apre il suo punto vendita.

in rete, o di un supermercato virtuale che offre prodotti di vario genere provenienti da produttori diversi) e consente l'acquisto on line; il pagamento del bene o servizio acquistato avviene comunicando via rete il proprio numero di carta di credito.

Le potenzialità dell'uso di Internet per il commercio elettronico sono però state principalmente sfruttate da nuove piccole imprese, nate espressamente in relazione alla rete, in origine dedite al fare incontrare domanda e offerta di ogni genere di merci.

Un ostacolo allo sviluppo del commercio elettronico, nella fase iniziale soprattutto, è stata la diffidenza del pubblico verso la possibilità di effettuare transazioni sicure su Internet. In questo ambito esistono due standard per garantire la sicurezza sono SET (Secure Electronic Transaction) e SSL (Secure Socket Layer), che consentono di effettuare transazioni elettroniche criptate e protette. In Italia, dopo un inizio scettico, le transazioni via Internet sono cresciute in maniera esponenziale.

Iniziare un business.

Fin qui sembra tutto facile, talmente facile che ti verrebbe voglia già domani iniziare a fare qualcosa! Succede a molti.

Ma ci vogliono innanzitutto idee chiare, strategie e appoggiarsi ad una agenzia web con le palle! Come Global IT per esempio. Ti racconto perché. L’altra settimana è stato da noi in ufficio un gruppo di quattro amici, privati per investigare la possibilità di partire con una attività parallela al proprio lavoro principale. Parlavano di un’attività e-commerce legata alla loro passione per il modellismo. Armati di appunti, con un albero delle categoria già in testa e con un paio di siti da mostrare che rappresentavano il loro termine di paragone “vorremmo un sito come questo” – mi sottolineano sicuri- però abbiamo un piccolo budget a disposizione che vorremmo utilizzare per vedere come va!

Conosciamo poco le tecnologie e l’organizzazione che è necessario predisporre per iniziare un’attività di e-commerce ma conosciamo i prodotti e sono certi di poterli vendere ovunque.” Bene, con queste premesse ho cercato di non spaventarli ed ho iniziato con una raffica di domande per capire cosa c’è dietro questa voglia di web, ho provato a supportare il processo decisionale del cliente cercando di rispettare la sua esigenza di tenere bassi i costi.

 

Poi però, sapevo già cosa sarebbe successo. Il budget era talmente risicato che questo cliente finì nelle mani di un freelance che gli realizzò un sito web implementando le sue categorie, senza nessun tipo di analisi, il sito basico e privo di accorgimenti fondamentali dal punto di vista marketing. Iniziarono si a far qualcosa, ma poi i costi per il cliente lieviteranno man mano che questi capiva che era necessario strutturare meglio la piattaforma.

Pagando alla fine molto di più … ma non solo, oggi stanno anche pensando se continuare con il business o meno. Raramente questo tipo di clienti conclude con una web agency strutturata, ma altrettanto raramente soddisfano in qualche modo la loro voglia di e-commerce. Il più delle volte però, tutto finisce in una bolla di sapone. L’ e-commerce è un’opportunità straordinaria ma non deve essere improvvisata. Meglio essere guidati e strutturare bene il business anche dal punto di vista del marketing, e renderlo “automatico”, allora il tuo investimento avrà un ritorno rapidissimo. .

 

 

SCROLL TO TOP

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

  I accept cookies from this site.
EU Cookie Directive Module Information